Le scarse risorse per l’epatite C

Il piano di eradicazione dell’epatite c annunciato da Aifa, e confermato dal ministro della Salute Lorenzin, non convince. Di sicuro è auspicabile, ma con le risorse messe a disposizione per i prossimi tre anni potrebbe rivelarsi un buco nell’acqua: 500 milioni all’anno per 240mila pazienti. Significa che per ogni malato il Ssn può spendere al […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.