“Le riforme hanno abbassato i salari”

“È stato l’obiettivo delle leggi sul lavoro”. Ma causano deflazione e frenano la crescita
“Le riforme hanno abbassato i salari”

Il passaggio è asettico ma dirompente: “Le riforme del lavoro, approvate durante la crisi, potrebbero aver alterato il funzionamento del mercato del lavoro” modificando il processo di formazione dei salari, frenandoli. Lo scrive la Banca centrale europea nel suo bollettino mensile. La cosa non tocca Palazzo Chigi, dove, poche ore dopo, Matteo Renzi e Angela […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.