Le grandi manovre del governo: Mps a picco in Borsa

Reazionek, S’insedia l’Ad Morelli dopo la cacciata di Viola “per dare un segnale al mercato” e crolla il titolo. Salvataggio: coinvolti i bond
Le grandi manovre del governo: Mps a picco in Borsa

Meno 8,35 per cento e sospensione per eccesso di ribasso. Così ieri il titolo Mps ha salutato l’insediamento di Marco Morelli, fino a una settimana amministratore di Bank of America Merryll Lynch Italia e già vice direttore generale dell’istituto senese negli anni della gestione Mussari, quella che ha praticamente sfasciato la banca. Riammesso alle contrattazioni, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.