Le cinque giornate per rilanciare Milano

Tempo di libri - Luogo, date e spirito diversi: dopo il flop del 2017 si punta sulla festa, più che sulla fiera
Le cinque giornate per rilanciare Milano

A Milano il gattopardismo non funziona: qui “se vogliamo che tutto cambi, bisogna che tutto cambi”. Così la seconda edizione di Tempo di Libri, presentata ieri, si annuncia radicalmente diversa dalla prima, deludente fiera del 2017: non a caso il programma si articola in “Cinque Giornate”, come quelle della liberazione risorgimentale, senza aspettare lo sbarco […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.