“Le carte sul gasdotto devono essere pubbliche”: il Tar dà ragione ai cittadini

Gli atti negati - Il ministero dell’Ambiente aveva respinto la richiesta di accesso
“Le carte sul gasdotto devono essere pubbliche”: il Tar dà ragione ai cittadini

Non si arresta la battaglia in corso in Salento per esigere legalità e trasparenza da parte del governo sulla realizzazione del gasdotto Tap. È la volta di un cittadino residente a Melendugno, Graziano Petrachi, che – a seguito del diniego da parte del Ministero dell’Ambiente a rilasciare sette documenti relativi allo stato di ottemperanza delle […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.