“Le botte sul set, Fellini ai fornelli, la corte di Totò: il cinema mi ha inseguito”

Antonella Lualdi - L’attrice: “Ho posato nuda ma non mi sono mai drogata. A 85 anni sono libera”
“Le botte sul set, Fellini ai fornelli, la corte di Totò: il cinema mi ha inseguito”

Ricorrenze incerte: “Sul passaporto c’è scritto luglio 1931 e dovrei avere 85 anni, ma i documenti del posto in cui sono venuta al mondo, Beirut, erano andati perduti e così all’anagrafe italiana mi fecero scegliere tra due diverse date di nascita. Optai per la più lontana, in modo che nessuno potesse dire ‘è tanto giovane, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.