Le battaglie di Sartori contro le leggi pericolose

Frequentazioni, Quando sostenne i girotondi
Le battaglie di Sartori contro le leggi pericolose

Un ricordo non accademico di Giovanni Sartori. I movimenti e i girotondi contro Berlusconi e le sue leggi ad personam l’avevano piacevolmente sorpreso. Approvava e sosteneva. Nel 2006 avevamo finalmente sconfitto la riforma costituzionale di Berlusconi, ma il centrosinistra che aveva vinto d’un soffio le elezioni politiche batteva il passo. Nel novembre di quell’anno la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.