L’avvocato Ghedini nega i “contatti diretti e indiretti”

L’avvocato Ghedini nega i “contatti diretti e indiretti”

Una nota dell’avvocato Niccolò Ghedini, difensore di Silvio Berlusconi e senatore di Forza Italia, prova ad arginare il fiume delle intercettazioni del boss Giuseppe Graviano depositate dalla Procura nel processo per la Trattativa Stato-mafia: “Dalle intercettazioni ambientali di Giuseppe Graviano, depositate dalla Procura di Palermo, composte da migliaia di pagine, corrispondenti a centinaia di ore […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.