Lavoro: 422 mila incidenti in 8 mesi 682 i morti: +4,8%

Lavoro: 422 mila incidenti in 8 mesi 682 i morti: +4,8%

Il lavoro continua a essere una delle principale cause di morte e infortunio in Italia. Tra gennaio e agosto sono stati denunciati all’Inail ben 422 mila incidenti sul lavoro (+1,3%), 682 dei quali con esito mortale, il +4,8% rispetto al 2016. Lo rende noto l’Istituto, spiegando che nello specifico sono state 421.969 le denunce d’infortunio, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.