“Lauree umanistiche, il numero chiuso serve”

Gianluca Vago - Il rettore di Milano risponde alle polemiche sui tetti alle iscrizioni appena introdotti
“Lauree umanistiche, il numero chiuso serve”

Non si aspettava le polemiche, gli attacchi dopo aver fatto approvare il numero chiuso nelle facoltà umanistiche dell’Università Statale di Milano. Il rettore, Gianluca Vago, aveva deciso di non replicare e solo ora che le polemiche si sono calmate accetta di rispondere al Fatto. Cosa è successo, professore? Il 23 maggio ho portato in Senato […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.