L’attico dei “non allineati” da Tito ai milionari

New York - L’appartamento ospitò le riunioni del leader jugoslavo con le “terze forze” tra Urss e Usa
L’attico dei “non allineati” da Tito ai milionari

Ci sono luoghi dove la storia passa e lascia un’impronta profonda. E ce ne sono altri dove lascia solo polvere. L’‘attico di Tito’ a New York appartiene a questa seconda categoria. Ci penseranno, adesso, i nuovi proprietari, che hanno speso 12 milioni di dollari per acquistarlo, a levare la polvere della storia e a restituire […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.