Larghe intese: gli omofobi “con tanti amici gay”

Il libro - Destra e sinistra unite nel Paese senza una legge
Larghe intese: gli omofobi “con tanti amici gay”

Cosa accomuna Palmiro Togliatti ed Enrico Berlinguer, Oscar Luigi Scalfaro e Massimo D’Alema, Silvio Berlusconi e Matteo Salvini: insomma Prima e Seconda Repubblica, destra e sinistra insieme? No, nessun nobile ideale, come l’amore per la giustizia o per la libertà, quanto piuttosto una radicale avversione, che spesso si traduce in una cristallina omofobia, verso omosessuali […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.