L’Antimafia studia 10 comuni e trova 3 incandidabili

L’Antimafia studia 10 comuni e trova 3 incandidabili

La commissione Antimafia s’è arresa e non ha vagliato i candidati alle Comunali, troppi per troppo poco tempo e troppi pochi strumenti a disposizione. Il monitoraggio ha riguardato soltanto dieci Comuni, in passato sciolti per mafia. Ieri la presidente Rosy Bindi ha raccontato i risultati. Per i dieci Comuni monitorati, 3 nomi finiti nelle liste […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.