L’antica vita quotidiana dal mercato rionale all’economia dei ‘cocci’

L’antica vita quotidiana dal mercato rionale all’economia dei ‘cocci’

A piccoli passi – Roma, quartiere Testaccio, Nuovo Mercato. Banchi di frutta e verdura. All’angolo c’è il calzolaio, in fondo a destra, la sarta. Al bar gente del quartiere prende un caffè o l’aperitivo all’alimentari. Ma cosa sono quei banchetti rossi? L’educatrice guarda giù. Sì, perché c’è un sotto. Ovunque a Roma c’è un sotto. […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.