L’anno che verrà tra ambiente e tecnologia

L’anno che verrà tra ambiente e tecnologia

Due milioni e passa la paura. Non sono più i tempi d’oro dell’auto, ma tutte queste immatricolazioni in Italia fanno di certo respirare una filiera che era stata in apnea negli anni della crisi. Anche se insieme all’aria pura, c’è pure quella malsana delle km zero, ad esempio. L’anno passato ha rimesso il nostro Paese […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.