L’Anac vuole vederci chiaro sull’ospedale di La Spezia

L’Anticorruzione da un mese sta esaminando l’affidamento dei lavori ai proprietari del giornale dem, concorrenti unici in gara col minimo ribasso
L’Anac vuole vederci chiaro sull’ospedale di La Spezia

Da un mese l’Autorità Anticorruzione sta esaminando cosa è successo riguardo ai lavori dell’ospedale di La Spezia. Quelli dell’appalto vinto dal gruppo Pessina, proprietari de l’Unità, il giornale del Pd. È una storia senza fine quella del Felettino di La Spezia. Promesso cento volte, inaugurato altrettante. Meglio se a ridosso delle elezioni. Come nel 2015, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.