L’America butta a mare Cristoforo Colombo

Los Angeles cancella il Columbus Day, a Yonkers decapitata statua del navigatore italiano
L’America butta a mare Cristoforo Colombo

Che buttasse male per Cristoforo Colombo, nel confronto razziale e culturale innescato negli Usa dagli incidenti di Charlottesville, s’era già capito: se fai i processi alla storia, in America è inevitabile risalire all’ammiraglio genovese. La decapitazione di un busto del navigatore, avvenuta in un parco di Yonkers, a nord di New York, è l’ultimo d’una […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.