“L’Agcom potrebbe intervenire già ora. Anche con monitoraggi periodici”

“L’Agcom potrebbe intervenire già ora. Anche con monitoraggi periodici”

La garanzia del pluralismo è e deve essere un obbligo imprescindibile nell’informazione della Rai, soprattutto quando la situazione è didascalicamente chiara come nel caso di un referendum: se non c’è par condicio tra Sì e No è facile accorgersene, è lampante. E il pluralismo deve essere un vincolo che leghi tutti i vertici, non solo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.