La youtuber killer-suicida. Spari contro l’anonimato

Faida social - Nasim, 39 anni, entra nel quartier generale della società di video sul web per vendicarsi di essere stata marginalizzata: tre feriti, lei si uccide
La youtuber killer-suicida. Spari contro l’anonimato

Nasim Aghdam, residente a San Diego, California, 39 anni li avrebbe dovuti compiere oggi. Si definiva artista vegana, bodybuilder e attivista dei diritti animali. Diffondeva le proprie convinzioni attraverso YouTube, il canale video più popolare del web, colpevole a suo dire di alterare e perfino censurare i contenuti dei video che lei stessa produceva, e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.