La vita è il videogioco di uno show televisivo

La vita è il videogioco di uno show televisivo

Lo scenario iniziale è una provocazione. Il mondo è invaso dagli insetti come una piaga biblica ma stavolta, essi non giungono dal cielo o dalle viscere della terra, sono piuttosto le nostre nemesi digitali, gli avatar di un videogioco di grande moda che non lascia vie di fuga, Giocare a mangiarsi. La voce narrante scelta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.