La violenza sulle donne è un fenomeno grave, ma il femminicidio no

L’articolo 575 del codice penale punisce l’omicidio: reclusione non inferiore ad anni 21. Si può arrivare all’ergastolo con le aggravanti previste dagli artt. 61 numeri 1 e 4 (omicidio commesso per motivi abbietti o futili, adoperando sevizie) e 576/5 (omicidio connesso con i reati di maltrattamento e violenza sessuale). Nessuna aggravante riguarda la razza, la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.