La toppa peggio del buco. Il boomerang di Hillary

La polmonite nascosta inquieta gli americani, che ricordano le bugie di Bill

Come candidata Hillary Clinton è proprio un disastro: è una minestra riscaldata, su quel che dice di sé non si può mai mettere la mano sul fuoco ed è pure ammalata (e cerca di tenerlo nascosto). La polmonite che l’ha colpita e che avrebbe colpito metà del suo staff, rischia di terremotare la campagna elettorale […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.