» Cronaca
sabato 06/01/2018

La testa di una statua abbandonata nell’“acqua alta”

La testa di una statua abbandonata nell’“acqua alta”

Un blocco di marmo del peso di mezzo quintale, raffigurante il volto di una donna, è stato ritrovato, nel pomeriggio di ieri, a Venezia all’altezza del ponte della Pietà. Era seminascosto tra le passerelle dell’acqua alta, su riva degli Schiavoni, poco distante da piazza San Marco. Ad aguzzare la vista tra i canali della città, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cronaca

Tre minimulte alla Tap e sanzioni severe ai No-Tap

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×