La spinta delle lobby su Renzi e il piano per far fuori Calenda

Su mandato del capo i fedelissimi bloccano la legge
La spinta delle lobby su Renzi e il piano per far fuori Calenda

Che fa Carlo Calenda, lascia? Ancora una volta il ministro per lo Sviluppo economico delude i renziani che, va ammesso, ci provano con invidiabile costanza. Ma Calenda resiste e non si dimette nonostante le trappole congegnate dal Pd – le ultime giovedì in commissione a Montecitorio – per ammazzargli la cosiddetta legge annuale sulla Concorrenza, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.