La settimana incom

La settimana incom

  Bocciati Non a strisce ma poisUn alunno disabile di una scuola elementare in provincia di Milano, ha scritto “zebra” nel suo compito. E quindi, direte voi? La maestra di sostegno lo ha corretto: “Zebra non si scrive così. Ci vuole la doppia”. Lo strafalcione dell’insegnante è stato riferito a un giornale locale e poi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.