La segretaria di Bossi: “I soldi sparivano, avvisai Salvini. Ma lui non disse nulla”

Inchiesta sui 49 milioni della Lega
La segretaria di Bossi: “I soldi sparivano, avvisai Salvini. Ma lui non disse nulla”

“Fino a quel giorno ero convinta che Salvini fosse uno di noi. Gli dissi ‘fai qualcosa che qui stanno sparendo tutti i soldi’. Lui mi ascoltò ma non si sbilanciò…”. Parla Daniela Cantamessa, storica segretaria di Umberto Bossi nella Lega. Dichiarazioni – raccolte da The Post Internazionale (tpi.it) –, scomode per i successori del Senatùr, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.