La rivolta di Assocarni contro il B. animalista

La rivolta di Assocarni contro il B. animalista

L’ex Cav Silvio Berlusconi “adotta” cinque agnellini salvandoli dalle tavole pasquali, aderendo alla campagna “A Pasqua scegliete la vita” della Lega animalista di Michela Vittoria Brambilla, e immediata scoppia la polemica: la Lega nord di Matteo Salvini attacca l’alleato e Assocarni insorge accusando l’ex premier di danneggiare la filiera nazionale della carne mentre le sue […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.