La Repubblica fondata sulla memoria collettiva

La Repubblica fondata sulla memoria collettiva

Un calendario che riunisce le date fondative dell’identità repubblicana: un progetto collettivo curato da Alessandro Portelli per “Saggine”, firmato da un gruppo di studiosi. La prima data del Calendario civile è il 27 gennaio giorno della memoria, l’ultima è il 12 dicembre in ricordo della strage di piazza Fontana. Nel mezzo compaiono il 9 febbraio […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.