“La politica è subalterna alle coop” ma l’inchiesta finirà in archivio

San Lazzaro - Pressioni sì, reati no: il pm rinuncia al processo per la “colata di cemento”
“La politica è subalterna alle coop” ma l’inchiesta finirà in archivio

Atteggiamenti deprecabili”, ma non reati. Colata di San Lazzaro di Savena: i pm di Bologna hanno chiesto l’archiviazione. È l’inchiesta avviata dalle denunce della sindaca Pd Isabella Conti per le “pressioni” subìte dalla stessa prima cittadina, da assessori, consiglieri e dipendenti del Comune dell’hinterland bolognese. Oggetto: lo stop a un’operazione immobiliare da 300 milioni e […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.