La paranza dei bambini: Napoli a colpi di “kalash”

“Robinù” di Michele Santoro e Maddalena Oliva: i baby-boss a 15 anni imparano a sparare, a 20 sono già killer esperti, a 30 rischiano di non arrivare
La paranza dei bambini: Napoli a colpi di “kalash”

Macché Gomorra, il modello è l’Isis. Anzi, loro sono l’Isis: le enclave funzionano come lo Stato Islamico. Non possono vedere Sky in carcere, ma vedono l’Isis, ne mutuano barba e atteggiamenti”. E pure la violenza cieca: sul selciato dei vicoli di Napoli la paranza dei bambini ha già steso 60 morti, da Forcella lungo i […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.