La parabola di Angelino: chi sta fermo vince sempre

  E sulla legge elettorale, the winner is: Angelino Alfano. Nina Moric   Senza bisogno di complicate analisi politologiche, la showgirl (ci dicono candidata in pectore di CasaPound) ha intuito un attimo prima degli altri che l’unico vero eroe della strepitosa opera buffa con massacro messa in scena a Montecitorio sul sistema elettorale alla tedesca […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.