La nuova schiavitù della classe media: si lavora per niente

Fregati dalla tecnologia - Tutto è iniziato con i distributori di benzina self service, poi ecco l’Ikea e le casse automatiche al supermercato
La nuova schiavitù della classe media: si lavora per niente

Ormai non ci facciamo più caso, prenotare le nostre vacanze dal pc è una consuetudine, fare il check-in online una routine, pagare con l’home banking una necessità. Un tempo tutti questi lavori erano retribuiti, oggi siamo noi a farli gratuitamente. Craig Lambert, dopo una serie di articoli pubblicati su Harvard Magazine, ha scritto Il lavoro […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.