La nave d’estrema destra in avaria respinge i soccorsi “umanitari”

La nave d’estrema destra in avaria respinge i soccorsi “umanitari”

Macché arrembaggio. I corsari di estrema destra sono finiti in panne, soccorsi dalla nave dell’Ong che dovevano “assaltare”. Salvo poi che i “cattivi” hanno rifiutato l’aiuto e sono andati alla deriva davanti alle coste della Libia. È come se Sandokan avesse chiesto aiuto a un galeone inglese. Siamo a bordo della C Star, la “nave […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.