La nave della Ong speronata e il nostro silenzio complice

Caro Furio Colombo, la notizia è stata pubblicata su Il Fatto Quotidiano il 16 maggio, a firma di Guido Rampoldi. Diceva “Motovedette libiche (riattivate dagli accordi con Minniti) hanno tentato di speronare una nave salva-profughi”. C’è mai stata una smentita? Giulio   Marco Minniti, ministro dell’Interno di un governo ponte (che porta non sappiamo da […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.