La natura tradita da chi non la merita

Una calda estate - I roghi sul Vesuvio e in tutto il Sud: va in fumo l’idea stessa di nazione
La natura tradita da chi non la merita

L’eruzione del 79 p. Ch. spaccò in due il vulcano, e ora abbiamo il Vesuvio e il Monte Somma. Prima c’era una montagna conica e verdissima: un affresco pompeiano conservato al Museo Nazionale di Napoli la mostra. In primo piano un grande serpente; uccelli e vegetazione; le pendici e le balze sono terrazzate a vigna. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.