La mutazione antropologica delle famiglie “adultescenti”

La mutazione antropologica delle famiglie “adultescenti”

L’immagine della nostra società, quella riflessa nelle dinamiche delle famiglie italiane ne La famiglia adolescente di Massimo Ammaniti, professore della Sapienza e psicoanalista. Edito da Laterza, il libro si riassume bene nel neologismo “adultescente”: persone di mezza età i cui vestiti, interessi e attività sono associati alla cultura giovanile. Il docente illustra – senza alcuna […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.