La menzogna antiebraica: il protocollo dei Savi di Sion

La menzogna antiebraica: il protocollo dei Savi di Sion

I protocolli dei Savi di Sion, o degli Anziani di Sion, fu un documento realizzato nei primi anni del XX secolo nella Russia imperiale dalla polizia segreta zarista, in forma di documento attribuito a una fantomatica cospirazione ebraica e massonica, svoltasi segretamente tra le lapidi del cimitero di Praga, il cui obiettivo sarebbe impadronirsi del mondo. Nel […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.