La mano in tasca (infortunata) di Brad Pitt

La mano in tasca (infortunata) di Brad Pitt

In una delle scene più celebri di “Seven” (1995), Brad Pitt insegue il serial killer per strada, arrivando anche a salire sui tetti delle macchine per scovarlo. Ma mentre David Fincher girava la scena, Pitt è scivolato tra un’auto e un’altra causandosi una frattura alla mano. Dovette poi ricorrere a un intervento chirurgico. Da quel momento […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.