La Lombardia suona nazi, garantisce la Lega

Concerto nero - Nel capoluogo ieri il gran galà europeo degli skinheads. Qui il lepenista Salvini ha alleati e sostenitori
La Lombardia suona nazi, garantisce la Lega

Milano capitale nera del neo-nazismo europeo. Teste rasate, braccia tese. Dalla Germania all’Inghilterra alla Francia. Migliaia di ombre nella periferia profonda. Zona Rogoredo, via Toffetti allo Space 25. Hanno omaggiato Erike Pribke: “Tu sei rimasto fedele all’ideale supremo. Sarai sempre esempio per la bianca gioventù!”. Aryan Rock ieri fino a notte fonda. “Europe Awake” lo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.