“La libertà è sacra”: quando i renziani difendevano Report

Gentiloni, Peluffo, Boccadutri e il capo della comunicazione: finché attaccava Berlusconi, la trasmissione era santa
“La libertà è sacra”: quando i renziani difendevano Report

C’erano una volta la libertà di stampa e la qualità del servizio pubblico da “tutelare a ogni costo”. File di comunicati e dichiarazioni – tutte da sinistra – per difendere Report e Milena Gabanelli, dagli attacchi dei politici avversari e dei potenti offesi dalle sue inchieste. Uno degli aspetti della mutazione culturale del Pd è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.