La Germania diventa “tappo” d’Europa

Calcoli sbagliati - Lavori a rilento sulla linea nevralgica: disagi in tutto il Continente
La Germania diventa “tappo” d’Europa

Suo malgrado, Rastatt è diventata l’imbuto ferroviario d’Europa e un altro dei simboli della Germania non troppo perfetta. Nemmeno dal punto di vista tecnico. È una cittadina da quasi 50 mila abitanti del Baden Württenberg al confine con la Francia. Dal 12 agosto, quando ha ceduto il terreno sul quale sono posati i binari comportando […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.