La gaffe di Orlando: “Pio La Torre oggi non avrebbe posto nel Pd”

La gaffe di Orlando: “Pio La Torre oggi non avrebbe posto nel Pd”

Andrea Orlando cita Pio La Torre, il segretario regionale del Pci siciliano ucciso dalla mafia nel 1982: “Oggi uno come lui non troverebbe posto in alcun partito, neppure nel Partito democratico”. E il segretario del Pd palermitano si infuria. Nel clima già accesso delle primarie dem piomba la polemica per una presunta gaffe del candidato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.