» Cronaca
domenica 04/06/2017

La famiglia passato presente e futuro

La famiglia passato presente e futuro

Rocco Papalia , nato a Platì il 24 ottobre 1950, assieme ai fratelli ergastolani, Antonio e Domenico, fino al 1992 ha retto le sorti della ’ndrangheta nel nord Italia. Arrestato nell’operazione Nord-Sud della procura di Milano, è stato scarcerato il 6 maggio scorso, dopo 25 anni di galera e un conto complessivo di 124 anni. […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cronaca

Ville, auto, fiduciarie: gli affari in Svizzera della cosca Papalia

Cronaca

Gomorra rialza la testa: ucciso accanto al bimbo

Il Riesame ne scarcera 21 su 58: di nuovo liberi i mafiosi di Agrigento
Cronaca
Racket in Sicilia - Beffa - Erano stati arrestati il 22 gennaio

Il Riesame ne scarcera 21 su 58: di nuovo liberi i mafiosi di Agrigento

L’agente provocatore ci serve
Cronaca
L’intervento

L’agente provocatore ci serve

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×