La dittatura di Maduro nell’abisso finale

Senza ritorno - Si moltiplicano le manifestazioni dell’opposizione e la repressione del regime
La dittatura di Maduro nell’abisso finale

La situazione in Venezuela si aggrava ogni giorno di più: ieri sera l’opposizione è tornata in piazza, col rischio di nuove violenze da parte del regime. Intanto Delcy Rodriguez, ministro degli Esteri ha rifiutato l’intervento dell’Oea (Organizzazione Stati Americani) che aveva bollato la situazione nel Paese come “una grave alterazione anticostituzionale dell’ordine democratico”, dichiarando che […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.