La coop “rossa” e Consip, due casi per accusare il Noe

Il procuratore di Modena ha raccontato degli incontri con i carabinieri sovrapponendo l’inchiesta Cpl e quella sul “Babbo”
La coop “rossa” e Consip, due casi per accusare il Noe

Qualcosa non quadra nella ricostruzione dell’audizione di luglio al Csm del procuratore di Modena Lucia Musti. Che quando parla del maggiore del Noe Giampaolo Scafarto e del colonnello ed ex vicecomandante del Noe Sergio De Caprio, riferisce loro frasi che riguardano inchieste diverse (Cpl-Concordia e Consip), consumate in tempi diversi e riguardanti politici diversi. L […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.