“La comicità ormai è in Rete. Il cabaret si deve reincarnare”

Gino, Michele e Giancarlo Bozzo - I “papà” di Zelig: “Lasciamo a testa alta, gli youtuber non sono da palco”
“La comicità ormai è in Rete. Il cabaret si deve reincarnare”

Anche i comici nel loro piccolo si celebrano. Dopo trent’anni di vita, diciotto stagioni e una costellazione di stelle nate nel soffitto della cantina di viale Monza, Zelig chiude definitivamente i battenti. Monologhi e mattatori del programma che ha trasformato il cabaret in un genere televisivo si potranno ricapitolare da oggi su Canale 5 nelle […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.