» Cultura
venerdì 16/12/2016

La colonna sonora della nascita del mondo

La colonna sonora della nascita del mondo

Qualcuno, soprattutto all’estero, lo dice da anni: se c’è un ambito musicale in cui il “made in Italy” si è distinto per assoluta genialità anche a livello internazionale non è quello della “canzone”, ma del più composito e oscuro mondo delle colonne sonore, quello di Morricone, Umiliani, Rota, Cipriani, Alessandroni (e incluso il suo satellite […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

Un po’ Nirvana all’italiana, ma per adulti soltanto

Commenti

I referendum della Cgil, la quota salari e l’umidità

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style
Cultura
Carpe diem

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×