La casa di proprietà è solo il sogno dei loro genitori

La casa di proprietà è solo il sogno dei loro genitori

“Son tutte vendesi, nemmeno un buco per affittasi” era il refrain di una canzone di Lucio Battisti, “Il mo-nolocale”. Comprare una casa è di-ventato un percorso a ostacoli, un so-gno per molti. Meglio quindi optare per una locazione in affitto, magari per un tempo breve. Bilocale equivale ai cento metri quadrati negli anni Sessanta. In alternativa meglio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.