La carta diventa “d’idendità” ma il municipio non se ne accorge

La carta diventa “d’idendità” ma il municipio non se ne accorge

Il documento di identità? A Modica, in provincia di Ragusa, è davvero esclusivo rispetto al resto del Paese. Nella città della Contea, la patria del cioccolato, la carta non è d’identità, ma “d’idendità”. Lo strafalcione è nel bollo che si trova sul retro dei documenti rilasciati dal Comune di Modica da oltre un decennio a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.