La carne in provetta può salvare il mondo (forse)

Cibo per tutti - Lo scrittore argentino Martín Caparrós avverte: sarà una rivoluzione ma le multinazionali sono pronte ad approfittarne
La carne in provetta può salvare il mondo (forse)

Se ne parla poco, a bassa voce: sicuramente quelli che se ne stanno occupando preferiscono che non si dica ancora niente. Vogliono mantenere il segreto sull’invenzione che può cambiare tante abitudini, tanti assetti. Non sanno neanche come si chiamerà: si discute anche sui nomi. Inizialmente avevano preferito l’effetto sorpresa, lo stupore, e la chiamarono “carne […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.